Seleziona una pagina

AGRAP, l’associazione gestori rifugi e posti tappa del Piemonte si allinea alle nuove disposizioni del governo. Comprendendo la straordinaria emergenza che ci coinvolge, ci si è interrogati su che direzione prendere.

Pur non essendoci, per ora, nessuna norma che ci obblighi alla chiusura, si propone di non alimentare in nessun modo la mobilità dei frequentatori della montagna e dei nostri Rifugi. In accordo con i Comuni di competenza fino a quando le condizioni non consentiranno un ritorno alla normalità e a una fruizione sicura degli spazi comuni, diversi rifugi aperti d’inverno manterranno il presidio del territorio non garantendo però alcun servizio.

Invitiamo pertanto a verificare aperture e disponibilità.

Una rapida soluzione dipende da tutti noi.

Torino 10.03.2020
Il Presidente Paolo da Rugna